Messina: “Le Scalinate dell’arte” inaugura “Caronte” e chiude il concorso per murales sulla rampa Monsignor Bruno

Il 1 agosto si inaugura “Caronte” alla Dogana e il 28 luglio scade la domanda di partecipazione al concorso di idee per murales sulla rampa di Monsignor Bruno

arteSarà inaugurata lunedì 1 agosto, alle ore 11, “Caronte”, l’opera che ha vinto il bando promosso nell’ambito de “Le Scalinate dell’Arte”, progetto pluriennale con il Comune di Messina capofila e l’associazione Team Project partner privato, in sinergia con il direttore, Ivan Santi Spina, e il personale dell’Ufficio delle Dogane di Messina. Per l’allestimento l’artista Santo Arizzi sarà già da oggi al lavoro nel suo “cantiere”, nella sede della Dogana, che, come da bando, rimarrà aperto al pubblico sino a sabato 30. L’opera sarà esposta sino a domenica 7 agosto, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, dal lunedì al venerdì, il sabato solo la mattina dalle 10 alle ore 13, e la domenica solo il pomeriggio dalle 16 alle 18. Prosegue intanto la raccolta delle candidature per l’altro bando, relativo alla realizzazione di un’opera murale sulla Scalinata Monsignor Bruno, che ha per tema il XXI Secolo, sempre nell’ambito del progetto “Le Scalinate dell’Arte”. Gli artisti interessati possono partecipare presentando un massimo di tre bozzetti entro le ore 12 di giovedì 28 luglio. Tre le superfici su cui lavorare: si tratta infatti di un intervento permanente su un pannello costituito da lastre in acciaio di 3,80 per 16 metri e di due interventi sui muri retrostanti, il primo con la dimensione di 7 per 17 metri, il secondo di 2,50 per 9 metri, da considerarsi temporanei perché i muri sono di proprietà degli asili d’infanzia Opera Pia IPAB Collereale e le superfici potranno essere soggette a ristrutturazioni. Gli artisti sono invitati a presentare visioni inedite, seducenti, irriverenti o utopiche sul futuro. E’ prevista una premialità di 3 mila euro per il progetto vincitore, a rimborso forfetario delle spese da sostenere. Per ulteriori informazioni, bando e modello di domanda: gi.lucentini@gmail.com oppure http://www.teamproject.sicilia.it.