Messina: intimidazione al Comune, trovata la testa di un animale

Intimidazione al Comune di Messina, si indaga per risalire all’autore

palazzo zancaQuesta notte è stato lanciato un grosso petardo contro il cancello di palazzo Zanca, sede del Comune di Messina. Sulla facciata dell’edificio è stata notata una scritta che riportava la frase:  ”questo palazzo non serve a un …..”. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e la Digos che durante il sopralluogo hanno trovato nei pressi del cortile una testa probabilmente di un capretto. I “ritrovamenti” scritta, petardo e testa di animale, non è ancora ben chiaro se siano collegati, la polizia scientifica sta visionando le immagini delle telecamere di sicurezza per capirne di più.