Messina, incendiati cassonetti per la raccolta differenziata a Santa Teresa di Riva

La scorsa notte, Santa Teresa di Riva è stata protagonista di un atto vandalico che ha visto incendiati dei cassonetti per la raccolta differenziata

rifiuti napoliLa scorsa notte, a Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina, sono stati incendiati dei cassonetti per la raccolta differenziata nei pressi della Chiesa della Madonna del Carmelo. L’episodio dell’incendio, che è stato immediatamente domato, è passato ad indagine dei carabinieri e si presume appartenga ad un atto vandalico.

Il comune di Santa Teresa di Riva non è estranea a questi episodi dolosi. Il caso dello scorso 14 luglio, quello in cui a causa di un’esplosione di un cassonetto che ha danneggiato il portone di uno stabile lì vicino, ha trovato la sua conclusione. Infatti, dopo un’accurata indagine dei carabinieri, si è potuto ricondurre il gesto ad una semplice bravata di alcuni ragazzi, che è sfuggita loro di mano. Ieri questi ragazzi, si sono presentati alla stazione dei carabinieri, confessando le proprie responsabilità e adesso, risarciranno il danno che hanno causato.

(FOTO DI REPERTORIO)