Messina, gli studenti di Architettura presentano tre progetti per la città

Gli studenti di Architettura delle Università di Messina, Reggio Calabria e della Richmond University illustreranno domani tre progetti per la città alle 11 presso il salone della Cisl Messina

progetti architettiTre ipotesi progettuali per tre zone strategiche della città. A elaborarle sono stati gli studenti dell’Atelier di Architettura promosso dalle Università di Reggio Calabria e dalla Virginia Commonwealth University di Richmond che li presenteranno domani mattina nel corso di un seminario aperto a studenti, ricercatori, professionisti e anche ai cittadini che sarà ospitato da LaborMetro, il laboratorio sulla città metropolitana, presso il salone della Cisl di Messina con inizio alle ore 11. Il seminario sarà condotto dai docenti che hanno coordinato i lavori, il professor John Accordino e il ricercatore dottore Fabrizio Fasulo della Virginia Commonwealth University di Richmond, il professore Giuseppe Fera dell’Università di Reggio Calabria e il professore Michele Limosani dell’Università di Messina alla presenza dei 14 studenti dell’Università americana della Virginia.
Le proposte progettuali di pianificazione e sviluppo economico territoriale sulla città di Messina riguardano le aree del viale Giostra, l’attracco che va dalla stazione marittima al complesso culturale dell’ex Margherita e l’area tra il centro commerciale Tremestieri e la ex Sanderson.