Messina, Antoci: “il mio nome ancora una volta associato alle pallottole”

brandara - antoci_fotoAncora una volta il mio nome associato alle pallottole” : questa l’affermazione del Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci dopo l’intimidazione a Maria Grazia Brandara. Una busta, con due cartucce di fucile, è stata infatti recapitata negli uffici dell’Asi di Agrigento, diretta al commissario straordinario dell’Irsap nonché  ex sindaco di Naro (AG) Maria Grazia Brandara. Nella busta vi era il messaggio: “Maria Grazia Brandara come Antoci” , il tutto accompagnato da una croce.  Numerosi gli attestati di solidarietà. Giuseppe Antoci, nel manifestare la propria solidarietà ed il proprio appoggio a Maria Grazia Brandara commenta il gesto ignobile come l’ennesimo tentativo volto a creare preoccupazione e paura“Brandara come Antoci ? Ok tranquilli, gli Antoci crescono ed aumentano a dismisura….  Non basteranno proiettili per fermarli,  dichiara Giuseppe Antoci.