Messina, alla Dogana la presentazione dello “Sbarco di Don Giovanni” [FOTO]

Presentato alla Dogana di Messina l’evento europeo “Lo Sbarco di Don Giovanni d’Austria” per Messina in Festa sul Mare VIII Edizione

LEPANTO 445 IMG_4957Presentato a Messina presso il Palazzo della Dogana, grazie alla disponibilità del Direttore Ivan Spina, il calendario degli appuntamenti dell’VIII edizione di “Messina in Festa sul Mare”, che si svilupperanno attorno al Corteo storico Terrestre – Navale e del Palio d’Agosto organizzati dall’Associazione Aurora per ricordare l’arrivo di Don Giovanni d’Austria a Messina nell’agosto del 1571.
All’incontro, moderato dal giornalista Domenico Interdonato, hanno preso parte: il dott. Ivan Spina direttore della Dogana di Messina, il dott. Fortunato Manti Presidente dell’Associazione Aurora, il prof. Vincenzo Caruso Direttore artistico di Messina in Festa sul Mare e l’arch. Nino Principato storico e regista della Rievocazione Storica unitamente alle Autorità Civili e Militari e ai rappresentanti delle Associazioni che concorrono all’organizzazione della Manifestazione.
Dopo i saluti del Direttore Spina, che si è detto felice di ospitare la conferenza stampa e di collaborare alla crescita culturale e turistica di Messina, Interdonato ha citato tutti i partner Istituzionali e ricordato che nei prossimi giorni giungeranno a Messina 40 delegati provenienti da: Regensburg, Toledo, Lepanto, Unione dei Comuni della Grecia, Tenerife, Venezia, Gaeta, Marino, Nicosia e S. Severo facenti parte della Rete euro-mediterranea.
Manti, Presidente dell’Aurora ha ricordato la crescita in questi anni del Brand Turistico Culturale di respiro europeo “Sulle Rotte di Lepanto” lanciato nel 2009 con la prima edizione.

LEPANTO 445 IMG_4971L’arch. Principato, nel ricordare gli eventi del calendario e la mostra da lui curata, che si inaugurerà il 2 agosto a Forte Gonzaga, ha lanciato la proposta della realizzazione di un monumento da dedicare a Cervantes da collocare nella Piazza del Tribunale, antica sede del Grande Ospedale ove fu curato lo scrittore al suo rientro da Lepanto.
Caruso ha evidenziato l’opera dell’Associazione Aurora: “La nostra Associazione  dal 2009 organizzatrice di questo evento, si è ritagliata un posto di grande visibilità e risonanza europea, grazie ad uno straordinario “gioco di Squadra” che vede tutti i giocatori (Istituzioni Pubbliche e Private) attori protagonisti, uniti per la riuscita della Manifestazione, ognuno per propria competenza. Oggi il nome di Lepanto, lasciata alle spalle la tragica dimensione della battaglia, può essere assunto quale punto di riferimento del Mediterraneo e delle storie e delle culture che lo compongono perché , anche se contrapposte, quella domenica del 7 ottobre del 1571 tutte le lingue, le culture, le religioni che lo caratterizzano, lì, nella tragedia, si sono ritrovate“.
Sono intervenuti alla conferenza rilasciando un loro breve contributo: il Comandante della Capitaneria di Porto C.V. Nazzareno Laganà, l’Assessore alla Politiche del Mare Sebastiano Pino, il Preside del Cuppari – Minutoli prof. Piero La Tona e la Preside del Nautico prof.ssa Maria Schirò.
Ha concluso gli interventi il prof. Caruso mostrando in anteprima il Trailer dell’VIII Edizione che promuoverà l’evento ed ha ricordato  gli appuntamenti: il 2 agosto alle ore 17.30 l’inaugurazione a Forte Gonzaga della Mostra “Castel Gonzaga Fortezza Regia di Carlo V”; il 5 agosto alle ore 18.00 al Monte di Pietà Conferenza “Il ricovero di Miguel Cervantes nel Grande Ospedale di Messina al ritorno dalla Battaglia di Lepanto”. Il 6 agosto a S. Placido Calonerò, spettacolazione e corteo storico “Il Senato Messinese annuncia l’arrivo di Don Giovanni d’Austria”; Infine i due eventi di domenica 7 agosto con inizio alle ore 17.30: il Palio delle contrade marinare e lo Sbarco di Don Giovanni, con partenza dalla Riviera Nord area Grotte e arrivo nel porto turistico “Marina del Nettuno” lungo la passeggiata a mare.  Il Corteo storico partirà dalla Statua di Messina fronte Piazza Unione Europea per accogliere Don Giovanni d’Austria allo sbarco, per poi ritornare a Piazza Unione Europea dove si svolgerà lo spettacolo finale.
Per informazioni relative alle attività culturali svolte in questi anni dall’Associazione Aurora  “Messina in Festa sul Mare – Don Giovanni d’Austria a Messina”, consultare il sito www.sullerottedilepanto.it.