Melicucco (Rc), domenica si è svolto il campionato regionale targa di tiro con l’arco

Tiro Arco (1)Nello stadio di Melicucco domenica 24 luglio si è svolto il campionato regionale targa di tiro con l’arco valevole per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale FITA Calabria 2016. La società AIDA Onlus del presidente Renò Insarda coadiuvato dal responsabile Pasquale Demasi, organizzatrice della competizione arcieristica si è impegnata sul campo per far si che gli atleti iscritti si potessero affrontare in una competizione con i migliori confort che il caso richiede. Infatti 65 atleti provenienti da tutte le provincie calabresi si sono affrontati sul campo gara con l’obiettivo principale di conquistare l’ambito titolo regionale. Ospite della gara la Nazionale Compuond Laura Longo, iscritta in una società veneta ma con chiare origini del sud. Come ormai consuetudine nelle gare di calendario federale FITACO calabrese, la società Catanzarese degli Arcieri Club Lido partecipa all’evento, con l’obiettivo di bissare i successi avuti nelle altre competizioni regionali, che hanno sempre visto la società del Presidente Messina posizionarsi al primo posto del medagliere degli eventi. L’obiettivo è stato centrato, infatti, con ben 4 ori, tre argenti e 2 bronzi; in qualifica si piazza al primo posto della classifica e medagliere dell’evento. Conquistano il primo posto e l’oro in qualifica Rebecca Guzzetto che con 113 punti di vantaggio sulla seconda afferma l’ottima prima posizione delle juniores di casa club Lido, stesso risultato cioè oro per Mattia Guzzetto che con 128 punti di scarto sul secondo conquista il gradino più alto del podio, oro anche per il Presidente Messina Giuseppe nel compound Master, ma la più grande soddisfazione in casa Club Lido è il primo posto di Francesco Poerio Piterà, che con 661 punti conferma il record REGIONALE di classe che già gli apparteneva, conquistato a maggio a Laureana con 556 punti. Seguono l’argento di Fabio Benedetto nell’olimpico maschile, Nadia Cristofalo in quello femminile e Barbieri Massimo nel Compound seniores, bronzo per Messina Antonio e Chiricò Rosanna nella categoria  compound.

Stesso copione delle qualifiche sTiro Arco (2)i è verificato negli assoluti, infatti conquistano l’oro e il primo posto Chiricò Rosanna con 42 punti in più sulla seconda, dimostra il valore sportivo atletico del compound femminile del Club Lido, con risultati tennistici del doppio 6 a 0 per set nelle semifinali e finali Mattia Guzzetto conquista il titolo di campione regionale ragazzi. Stesso copione per Poerio Piterà Francesco, infatti con un doppio 6 a 0 supera i quarti e le semifinali, per concedere soltanto un set al secondo classificato, vincendo con un totale di 6 a 2 la finale che gli vale il titolo di Campione Regionale Fita 2016 Giovanissimi. Allo stesso Poerio Piterà il responsabile dell’Aida Demasi Pasquale ha consegnato attestato di partecipazione all’evento e ringraziamento per la conquista dell’argento Nazionale ai giochi della gioventù dello scorso 25 e 26 giugno che si sono svolti proprio a Catanzaro. Argento per Benedetto Fabio e Cristofalo Nadia, bronzo per Rebecca Guzzetto e Messina Giuseppe. Con questo ulteriore successo, afferma il tecnico accompagnatore Poerio Piterà Edoardo, confermiamo il valore sportivo della nostra società, abbiamo lavorato in questi mesi e durate tutto l’anno sportivo per raggiungere dei risultati per Catanzaro e credo di esserci riusciti. Infatti, aggiunge Poerio Piterà abbiamo scritto il nome del Club Lido sempre in alto nel medagliere delle manifestazioni a cui abbiamo partecipato, basti ricordare inoltre che proprio quest’anno abbiamo conquistato l’unica medaglia Calabrese al Trofeo Pinocchio Nazionale con Poerio Piterà Francesco classificatosi secondo, dello stesso atleta due record regionali targa e il punteggio italiano più alto sempre nelle gare di campagna 12+12 con 321 punti. Ora, aggiunge l’altro accompagnatore e responsabile societario Guzzetto Giuseppe saremo impegnati con tre atleti nel campionato Italiano campagna del 30 e 31 luglio a Pinerolo e Cantalupa, con Guzzetto Mattia e Valentino Elena nell’olimpico ragazzi e Poerio Piterà Edoardo nell’arco Nudo. Con la società si è complimentato anche l’assessore allo sport di Catanzaro Giampaolo Mungo che telefonicamente ha fatto gli elogi per l’ottimo lavoro fatto alla società di Catanzaro.