Lia Staropoli (ConDivisa e AmmazzateciTutti): “individuate quattro piantagioni, plauso alla Guardia di Finanza”

lia“Il nostro ringraziamento ai Militari della Guardia di Finanza guidati dal Generale Gianluigi Miglioli e coordinati dalla Procura di Paola, che hanno individuato ben quattro piantagioni per quasi tremilatrecento piante di marijuana – Dichiara Lia Staropoli, Presidente di “ConDivisa” e rappresentante del Movimento Antimafia “AmmazzateciTutti”, le due associazioni impegnate gratuitamente sul territorio a contrastare il consenso sociale, fattore determinante per la criminalità organizzata, promuovendo peraltro i valori etici che trasmettono le Forze dell’Ordine – Le piantagioni, continua la Staropoli, coltivate in terreni ampi quanto cinque campi da calcio e immersi in una zona impervia nel comune di Cetraro, sono state scoperte dalla Guardia di Finanza di Cosenza, in sinergia con gli elicotteri del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza di Lamezia Terme. Mentre in Parlamento si discute sulla liberalizzazione di queste sostanze che provocano gravi danni alla salute dei cittadini, la Guardia di Finanza, ancora una volta, riesce a sottrarre a spacciatori senza scrupoli queste droghe destinate al consumo di molti giovanissimi. Non si può pensare di legalizzare queste sostanze, conclude la Staropoli, ha perfettamente ragione il Procuratore Nicola Gratteri nel sostenere che lo Stato non può permettersi di liberalizzare sostanze che provocano danni alla salute dei cittadini, inoltre il contrasto allo spaccio di hashish e marijuana non sottrae tempo e risorse ad altri obiettivi, le attività investigative dimostrano che le organizzazioni criminali che vendono al dettaglio gli stupefacenti diversificano e quindi spacciano cocaina, eroina, ma anche marijuana, hashish e droghe sintetiche”.