La Fidapa Reggio Calabria ha presentato la fase conclusiva del progetto “Imprenditoria al femminile: le eccellenze reggine”

Fidapa 3Nella splendida cornice del circolo del tennis “Rocco Polimeni”, domenica 17 luglio,  la FIDAPA BPW  Italy Reggio Calabria Morgana, presieduta da Emira dal Moro, ha presentato la fase  conclusiva del progetto “Imprenditoria al femminile: Le eccellenze reggine”, proposto da Gabriella Porpiglia. Il progetto rientra nel tema internazionale “ Fare la differenza attraverso la leadership e l’azione”, coordinato dalla past presidente Irene Tripodi. L’evento, finalizzato alla raccolta di fondi per l’istituzione di uno sportello di sostegno psicologico e legale alle donne in difficoltà,  ha visto la partecipazione di circa cinquecento persone che hanno assistito con grande interesse ed entusiasmo al   ricchissimo ventaglio di proposte  che hanno caratterizzato la serata,  intitolata  “Imprenditoria tra Arte, Cultura e Solidarietà”. La manifestazione ha avuto inizio con un salotto culturale, moderato con garbo e pertinenza da Manuela Porpiglia. Un apprezzato spazio letterario  dedicato a  Gerardo Sacco,   maestro orafo che ha diffuso nel mondo i valori  di una Calabria geniale e positiva. Gli ospiti del salotto, tra cui la coordinatrice Confassociazioni  Sud Milly Tucci,  lo scrittore Mimmo Gangemi, il giornalista Francesco Kostner, l’editore Lamberti Castronuovo e lo stesso Gerardo Sacco, hanno tracciato il  “lungo viaggio tra arte e vita” del maestro orafo, mettendo in rilievo l’attaccamento dell’artista alla sua Calabria, dalla cui storia ha tratto  spunto per i suoi capolavori, apprezzati a livello mondiale  al punto di essere utilizzati dal regista Zeffirelli per ornare i costumi di suoi film famosi.

 I gioielli di Gerardo Sacco hannoFidapa impreziosito anche gli strepitosi abiti storici dell’azienda Stile d’Epoca, indossati con leggiadra eleganza dalle splendide indossatrici che hanno sfilato anche la straordinaria collezione di abiti da cerimonia di ELIDA Boutique.  Nel corso della serata sono state premiate alcune eccellenze calabresi come Lilli Spina Couture,  Cangiari,   Elida Boutique, Stile d’Epoca, My Mame Store,  gli alunni del Corso “Sistema Moda”,  tenuto dall’Istituto scolastico Panella – Vallauri. Lo stesso istituto ha ottenuto un altro importante riconoscimento ottenuto ex equo con l’istituto T. Gullì  per aver vinto il concorso “L’intervista che vorrei”, intervista rivolta ad alcune imprenditrici reggine.  Ha presentato la serata Gianluca Scopelliti che ha condotto la manifestazione con professionalità e padronanza.