Incendiata una villa intitolata a Falcone e Borsellino a Castelvetrano

era d'estate falcone e borsellino (4)Un incendio è stato appiccato agli alberi della villa intitolata a Falcone e Borsellino a Castelvetrano, nel trapanese, città resa celebre  dalla dominazione del clan del latitante Matteo Messina Denaro. E’ la quinta volta nel giro di pochi mesi che la villa viene incendiata. A rendere omaggio alle vittime erano stati poco prima il sindaco Felice Errante e il commissario straordinario per il Consiglio comunale Francesco Messineo.