Il Circolo Velico di Reggio Calabria in Grecia

Circolo VelicoIl Circolo Velico Reggio salpa le ancore, in altre parole vola, per raggiungere Alexandroupolis una città nella regione della Macedonia nel mare di Tracia, un porto che si affaccia sull’Egeo per partecipare alla prestigiosa regata internazionale “NOA Regatta”  rappresentando oltre che la città di Reggio Calabria anche l’Italia. Siamo vicini al confine tra Grecia e Turchia e quest’ultima nazione dista solo pochi chilometri dalla Grecia.  I reggini del Velico, Antonio Adornato, Giulia Brancati De Canio, Aaron Cutrupi e Giuseppe Romeo si stanno allenando in un “clinic” di tre giorni con il tecnico greco Nikitas Kechagioglou assistito dal croato Denis Finderle assieme alle squadre degli Israeliani, dei Turchi, degli Svizzeri, dei Russi e dei Croati. In questi giorni il vento soffia tra i 20 e 30 nodi con poca onda  condizioni buone per i reggini abituati al vento di “ canale””. Ritmi molto sostenuti, allenamenti di cinque ore in mare mentre la regata si svolgerà in quattro giorni. Un test internazionale molto impegnativo e a questa esperienza, per la squadra del Velico, si aggiungerà la 32° Mediterranean Cup che si disputerà a Reggio Calabria nei giorni che vanno dal 30 Ottobre al 2 novembre 2016 e la Regata internazionale di Malta di Dicembre 2016.