Guerra in Siria: l’Onu chiede aiuti per Aleppo

L’Onu stima che circa 300.000 persone risiedano nella parte orientale di Aleppo e che la maggior parte dipendano dall’assistenza umanitaria

Siria_Damasco_attentato_Xin--400x300L’Onu ha espresso grande preoccupazione per l’intensificarsi dei combattimenti nella città siriana di Aleppo che dal 7 luglio scorso hanno reso impraticabile l’unica strada di accesso alla parte orientale della città. L’Onu stima che circa 300.000 persone risiedano nella parte orientale di Aleppo e che la maggior parte dipendano dall’assistenza umanitaria.