Gioia Tauro (Rc), Idv: “bene accordo sul Porto ma solo primo passo”

porto di gioia tauro“Sicuramente l’accordo di oggi per i lavoratori di Gioia Tauro è positivo ma è solo il primo tassello di un progetto ben più ampio che deve essere realizzato. Questa è la prima fase che impedisce i licenziamenti in attesa che parta l’agenzia nazionale di ricollocazione e formazione per i portuali ma è necessario che il Governo, e da parte nostra non mancheranno le sollecitazioni, si impegni anche a terminare in tempi brevi la costruzione del bacino di carenaggio per le grandi navi, a infrastrutturare il retro porto e ad organizzare con forti investimenti le strutture per trasformare Gioia Tauro in uno dei più importanti poli di transhipment. È necessario inoltre, istituire una zona franca free tax per almeno 10 anni e rendere competitivo il porto”. E’ quanto si legge in una nota di Daniela Caprino, portavoce nazionale dell’idv.