Gioia Tauro, Idv: “sviluppo porto priorità strategica”

porto di gioia tauro“L’intervento del Governo per strutturare il porto e il retroporto di Gioia Tauro attraverso gli indispensabili investimenti è fondamentale quanto la proposta della ‘no tax area’ avanzata giustamente dai vertici di Confindustria di Reggio Calabria, con l’obiettivo di attirare nuove imprese. Per Idv diventa fondamentale stabilire poche regole certe a partire dalle garanzie ai lavoratori che sono il primo antidoto contro le infiltrazioni malavitose”. Questo il contenuto di un’interrogazione posta dai senatori Idv Bencini e Romani al Governo, secondo quanto riferisce la portavoce nazionale del partito, Daniela Caprino. “Gioia Tauro – si legge ancora nell’interrogazione - ha un vantaggio su tutti gli altri porti: si trova di fronte al più grande mercato mondiale che si aprirà nel prossimo futuro, Iran, Iraq, Egitto, Libia, Algeria, Tunisia sono i Paesi che saranno il nuovo motore economico del Mediterraneo. E Gioia Tauro è anche il primo porto europeo che incontrano le grandi navi di trasporto che provengono dall’Asia e transitano dal canale di Suez allargato di recente. Il suo sviluppo, dunque, è assolutamente strategico”.