Gallico-Gambarie, intervista alla prima pietra: “sono molto triste e sola” [VIDEO]

Si è svolto oggi nella frazione di Mulini di Calanna, il primo aggiornamento sui lavori della Gallico-Gambarie. La prima pietra, durante intervista, ha dichiarato di sentirsi molto triste e sola

pietra Gallico-Gambarie1Si è svolto oggi nella frazione di Mulini di Calanna, il primo aggiornamento sui lavori della Gallico-Gambarie. Tra ritardi, difficoltà e chi ne ha più ne metta finalmente hanno inizio i lunghissimi ed interminabili lavori per dare continuità ad un’opera che da decenni è al centro di discussioni e polemiche. E dopo varie dichiarazioni da parte di politici e politicanti, non poteva di certo mancare l’intervista alla prima pietra posta all’inizio dei lavori che da marzo è tutta sola e attende la conclusione di quest’opera. “Mi hanno lasciato da sola”, dichiara la pietra. “Ho guardato il cantiere fermo ed ho aspettato le altre mie colleghe”, “sono molto triste e mi aspetto almeno un’altra pietra per la stagione estiva”. E noi con lei speriamo che non rimanga sola e che questi lavori proseguano per arrivare ad una degna conclusione, che potrebbe aiutare i paesini limitrofi e che potrebbe essere fondamentale per il settore turistico.

Gallico-Gambarie, intervista alla prima pietra: “sono triste e sola” [VIDEO]