Due arresti e quattro denunce nel reggino [FOTO e DETTAGLI]

Locride: due arresti e quattro denunce per vari reati

LoccasisanoNella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno arrestato, in flagranza di reato, per tentato furto due cittadini romeni residenti a Reggio Calabria: DAVID Daniel Marian cl. 89 e HEGEDUS Francis Calin cl. 92. In particolare, i due soggetti hanno tentato di rubare un motociclo nel comune di Siderno, ma sono stati messi in fuga dal legittimo proprietario che, nella circostanza, ha chiesto l’intervento della Benemerita. I due malviventi, dopo aver percorso la SS106 in direzione Nord, sono stati notati all’altezza di un noto bar di Marina di Gioiosa Jonica da una pattuglia dell’Arma che, insospettitasi dell’atteggiamento dei due fuggitivi, li ha fermati e perquisiti conducendoli, successivamente, presso la locale Stazione per ulteriori accertamenti. I Carabinieri, dopo aver ricostruito la dinamica dei fatti – anche grazie al rinvenimento sulla loro persona di strumenti atti all’effrazione – sono stati dichiarati in stato di arresto per tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alternate e grimaldelli. Nel corso dell’udienza di convalida, il GIP del Tribunale di Locri, concordando pienamente con la tesi investigativa scaturita da attività di polizia giudiziaria svolta dai Carabinieri, ha convalidato l’arresto disponendone contestualmente la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.  A Gioiosa Jonica, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordinanza di revoca di decreto di sospensione ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Torino – Ufficio esecuzioni penali, LOCCISANO Nicola, 51enne originario del luogo, dovendo egli espiare la pena residua di  anni 2 mesi 2 e giorni 22 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di estorsione commesso in Busano (TO) nel 2011.