Cosenza, chiesto il rinvio a giudizio per i dirigenti Anas in seguito al blocco per neve dell’A3

Rinvio a giudizio richiesto dalla Procura di Cosenza per Vincenzo Marzi e Nicola Nocera, dirigenti ANAS ritenuti responsabili del blocco per neve dell’A3 questo gennaio

neve a3I dirigenti ANAS Vincenzo Marzi e Nicola Nocera, ritenuti responsabili per il blocco dell’A3 Salerno-Reggio Calabria a gennaio 2016 in seguito a un’abbondante nevicata, potrebbero essere rinviati a giudizio. Questa la richiesta della Procura della Repubblica di Cosenza.
Centinaia di automobilisti sono rimasti bloccati in autostrada  perché sembra che i due dirigenti abbiano omesso “di attivare le procedure previste dal piano neve 2015/2016, ed in particolare, la tempestiva applicazione dei codici di allerta e di intervento, non chiudendo il tratto autostradale interessato dagli eventi e consentendo, al contrario, la normale circolazione dei veicoli, che rimasero cosi’ bloccati per ore, senza che gli automobilisti ricevessero alcuna assistenza”.