Confcooperative Calabria solidale con Progetto sud e Don Panizza dopo le intimidazioni subite

Confcooperative Calabria ha inviato un messaggio di solidarietà pr Progetto sud e Don Giacomo Panizza dopo le intimidazioni subite per via del lavoro che si sta svolgendo su Lamezia Terme

confcooperative-calabriaConfcooperative Calabria è al fianco di GOEL BioProgetto Sud e Don Giacomo Panizza dopo questi atti intimidatori, che cercano di limitare l’azione rigenerante avviata a Lamezia Terme e in Calabria negli ultimi anni da questi e altri soggetti meritori, troppo spesso minacciati.
L’attività e la vitalità generata da Don Giacomo Panizza e da tutta l’Associazione Progetto Sud a Lamezia e da GOEL nella Locride, in tutte le forme e molteplici attività, è la dimostrazione che l’illegalità può solo impoverire un territorio, mentre la solidarietà e l’onestà generano sviluppo.
Per questo, dopo l’ennesimo attacco subito questa volta dalla cooperativa sociale “Le Agricole” a Lamezia e da “Briatico Welfare” una cooperativa vibonese aderente a GOEL Bio, la Confederazione calabrese non può che essere al fianco di GOEL, di Don Giacomo e delle socie e dei soci delle cooperative, e sostenere tutte le persone che animano questi progetti di concreta rigenerazione urbana e sociale.