Capo d’Orlando, fiaccolata per Lorena: mai più morti per le strade

L’evento si terrà nel tragitto che dal Pala Fantozzi portà a Piazza Matteotti. Presenti i sindaci Ingrillì ed Accorinti

lorena-manganoLa giovane studentessa Lorena Mangano, deceduta lo scorso martedì 28 a causa di un drammatico incidente stradale, sarà commemorata domani, mercoledì 6, alle ore 19.30, con una fiaccolata organizzata dall’Associazione Donare è Vita (Corrado Lazzara) onlus, in collaborazione con l’ASD Costa d’Orlando, e patrocinata dai Comuni di Messina e Capo d’Orlando. Il raduno è previsto alle 19.30 a Piazza Bontempo (antistante il Pala Fantozzi) ed il corteo si snoderà attraverso un percorso, organizzato con la consulenza del comando del Corpo della Polizia municipale di Capo d’Orlando, con arrivo sul lungomare Andrea Doria per poi concludersi in Piazza Matteotti, dove Padre Nello Triscari celebrerà una benedizione delle fiaccole. Durante il tragitto sarà piantato, dai sindaci di Messina, Renato Accorinti, e di Capo d’Orlando, Francesco Ingrillì, “L’albero della Vita”, un ulivo donato dall’associazione Donare è Vita , per ricordare il gesto di Lorena. Lo scopo dell’iniziativa è infatti quello di mantenere alta l’attenzione sulla preoccupante escalation di incidenti stradali mortali, sulla lotta all’abuso di alcool e alla incorreggibile cattiva abitudine di mettersi al volante dopo avere bevuto alcolici. Inoltre la fiaccolata vuole focalizzare l’interesse e la sensibilizzazione  nei confronti della donazione di organi. Il gesto dei familiari di Lorena, che hanno rispettato le volontà della loro congiunta scomparsa prematuramente, merita la massima attenzione e grande rispetto. All’evento parteciperanno autorità tra cui una rappresentanza della Prefettura di Messina ed i sindaci dei comuni limitrofi.