Calabria, Pesce (Cgil): “serve una svolta nel sindacato”

filcams-cgil al rettorato“L’Assemblea Regionale della CGIL ha eletto come nuovo segretario calabrese il compagno Angelo Sposato. E questo è un momento che segue un lungo periodo in cui la vita del sindacato calabrese ha sofferto un pesante deficit di democrazia, per come è emerso anche in occasione dell’ultimo congresso. Sarebbe stato in ogni caso opportuno che in questa scadenza la parte del sindacato calabrese avesse potuto sviluppare un dibattito politico ampio e approfondito. In ogni caso serve che il sindacato rompa con le impostazioni verticistiche e centralistiche e recuperi un ruolo partendo essenzialmente dalla sua piena democrazia e dalla centralità dei lavori anche dal suo interno. L’Area “Il sindacato è un’altra cosa” continuerà a muoversi su questa linea strategica senza firmare nessuna cambiale in bianco per il futuro. Il rilancio dell’Area sindacale è dunque un elemento importante per ricercare le risposte più adeguate al momento dell’attuale crisi. Su questi temi al termine del mese di settembre l’Area sindacale terrà un’assemblea regionale”, è quanto scrive in una nota il Coordinatore dell’Area Cgil di opposizione “Il Sindacato è un’altra Cosa” di Reggio Calabria, Sergio Pesce.