Attentato Nizza, strage alle porte dell’Italia: rafforzati i controlli al confine

Attentato Nizza, rafforzati i controlli ai confini tra Italia e Francia

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Attentato Nizza- Le autorità italiane alla luce dei tragici fatti di Nizza hanno deciso di rafforzare i controlli ai confini con la Francia. “Più ferrei i controlli ai tre valichi terrestri e a quello ferroviario di Ventimiglia. I nostri apparati di sicurezza sono al lavoro”, ha scritto su Twitter il ministro dell’Interno Angelino Alfano dopo l’attacco.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D'Alberto