Attentato Nizza, Palermo: a Palazzo delle Aquile esposta bandiera Onu per onorare le vittime

Per ricordare le vittime dell’attentato di Nizza e di tutti gli attacchi terroristici, a Palazzo delle Aquile di Palermo sarà esposta la bandiera delle Nazioni Unite

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Attentato Nizza – Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha deciso che, in maniera permanente dopo l’attentato a Nizza, sarà esposto a Palazzo delle Aquile la bandiera delle Nazioni Unite ”per onorare e commemorare le vittime di tutti gli attacchi terroristici avvenuti in questi mesi“. “Oggi piangiamo e commemoriamo le vittime di Nizza, come ieri abbiamo pianto e commemorato quelle di Dacca, di Orlando, del Cairo, di Parigi, di Ankara“, dice Orlando. “Il terrorismo è ormai una minaccia globale, figlio ed allo stesso tempo padre di culture dell’odio, dell’intolleranza e del mancato riconoscimento dell’altro come essere umano, – prosegue – espressione della ricchezza della civiltà umana“. “Da oggi esponiamo la bandiera delle Nazioni Unite come simbolo dell’intera umanità ferita, – conclude – ma anche come richiamo a tutte le istituzioni internazionali perché il tema delle violenze e degli estremismi sia affrontato per quello che è: un problema che riguarda tutti e travalica frontiere e interessi dei singoli Stati“.