Attentato Nizza: Padova si tinge di bianco rosso e blu, in onore delle vittime dell’attacco terroristico

In onore delle vittime dell’attentato a Nizza, la città di Padova si vestirà dei colori francesi 

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

La notte dei colori questa sera si tingerà con i colori della bandiera francese. Palazzo Moroni verrà illuminato di bianco, rosso e blu, mentre gli artisti, che si esibiranno in cinque diversi concerti, inizieranno le loro esibizioni intonando la Marsigliese. Sono questi i momenti più particolari che l’amministrazione comunale e la città di Padova dedicheranno alle vittime del vile attentato di Nizza.

Abbiamo deciso di ricordare i nostri cugini di Francia che proprio mentre festeggiavano la loro libertà si sono trovati di fronte morte, dolore e disperazione – ha detto il vice sindaco Eleonora Mosco – E’ inaccettabile tale violenza, come ritengo sia inaccettabile comunque fermarsi. Se lo facessimo faremmo solo il gioco di questi terroristi che con la violenza più bieca cercano di infondere paura a noi tutti. Gli eventi previsti per la notte dei colori si svolgeranno quindi comunque seppur con sobrietà e con il dolore nel cuore per queste vittime innocenti. Ho invitato tutti i commercianti ad esporre un nastro nero in segno di lutto e alle 22 la festa si fermerà per un minuto di silenzio“. (AdnKronos)