Attentato Nizza: la città è sotto shock

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Attentato Nizza: sulla Promenade des Anglais, che resta chiusa, è iniziato un lento pellegrinaggio per rendere omaggio alle numerose vittime

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Attentato Nizza– L’attentato di ieri sera che ha provocato 84 morti ed oltre 100 feriti resterà impresso nella mente di molti per le modalità di attacco e la ferocia. Il traffico delle auto e dei mezzi pubblici comincia a riprende a Nizza, anche se la citta’ e’ ancora sotto choc. E sulla Promenade des Anglais, che resta chiusa, è iniziato un lento pellegrinaggio per rendere omaggio alle numerose vittime. Sono tante le persone, francesi ma anche stranieri, che raggiungono in silenzio le transenne dei posti di blocco.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...