Attentato Nizza: donna partorisce sulla spiaggia durante l’attacco

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ha partorito nella notte sulla spiaggia, una donna sfuggita dall’attentato di Nizza di ieri sera. La donna si era rifugiata sulla spiaggia di un ristorante, assieme ad una folla di 1500 persone. La neo mamma si trovava li per prendere parte ai fuochi insieme al marito e ai figli e a causa del forte spavento la donna ha cominciato ad avere le contrazioni. E’ stata portata nelle cucine del ristorante Ruhl plage, dove si è cercato di trovarle un posto tranquillo anche se, racconta il figlio della proprietaria, signora Malacarne, c’era gente che si era rifugiata ovunque “anche sotto i frigoriferi”. Un medico che era presente ha assistito la donna per un’ora, fino a quando sono arrivati i pompieri che l’hanno condotta in ospedale.