Arriva a Palermo il “drug screen”: rileverà l’assunzione di droga

A Palermo arriveranno i drug screen salivari, in dotazione alla Polizia Municipale per rilevare le assunzioni di droga

polizia municipale messinaIl Corpo della Polizia Municipale di Palermo sarà il primo in Sicilia a utilizzare le nuovissime attrezzature per il drug screen, per rilevare le assunzioni di sostanze stupefacenti.
Sanno infatti per essere acquistati nello specifico: tre lettori portatili, seicento ”drug screen salivari” e sessanta kit di custodia per la raccolta del materiale analizzato. In questo modo ogni squadra potrà effettuare i test in strada, gestendo i dati e stampando le certificazioni con la stampante da cintura.  Le nuove attrezzature si aggiungono ai già presenti etilometri per rilevare il tasso alcolemico dei conducenti.
Il Sindaco e il Comandante della Polizia Vincenzo Messina affermano: ”La Polizia municipale si dota di un importante strumento per il controllo e la repressione di comportamenti che mettono a grave rischio la sicurezza dei cittadini. Si conferma un impegno sul fronte della sicurezza stradale che spazia dalla prevenzione e dall’informazione, con i corsi organizzati nelle scuole, al controllo del territorio e la sanzione dei comportamenti rischiosi“.