A Bova un incontro sulla raccolta differenziata porta a porta

 0001Venerdì 29 luglio alle ore 18.30, nella sala rossa dell’Istituto ellenofono si terrà un incontro pubblico sulla raccolta differenziata porta a porta. All’importante appuntamento  sull’ambiente interverranno il sindaco di Bova Marina Vincenzo Crupi e la responsabile del servizio igiene urbana dell’Ased  Letizia Orlando. Con lo slogan “insieme facciamo la differenza”  dal 13 luglio il comune di Bova Marina,  ha dato il via alla raccolta differenziata “porta a porta” su tutto il territorio. La raccolta differenziata nella cittadina ionica è organizzata con sistemi di raccolta domiciliarizzata (o Porta a porta), grazie alla quale la raccolta di una o più frazioni differenziate avviene presso ciascuna utenza. L’implementazione di questo sistema, domiciliare e capillare, è stata anticipata da una massiccia fase di informazione/formazione, da parte dell’Ased in collaborazione con l’Amministrazione comunale, a cominciare dagli alunni delle diverse scuole dell’infanzia e della primaria, che  ha permesso  ai cittadini di comprendere appieno il valore ambientale del recupero di materia conseguente alla raccolta differenziata e di conoscere le corrette modalità di fruizione dei nuovi servizi. Era il primo agosto  dell’anno scorso quando il sistema “porta a porta” è decollato dal lungomare Bova Marina, per poi estendersi  agli altri rioni e completare tutto il territorio.  Bova Marina ha vinto  una sfida ambiziosa, quella di dare, “scacco ai rifiuti”.