Villa San Giovanni (Rc): vari deferimenti per violenza privata

Carabinieri _ 123Nella giornata di ieri a Villa San Giovanni (RC), i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà i fratelli R.F., di anni 22, e R. E., di anni 18, entrambe da Catona (RC), G.P., di anni 21 da Reggio Calabria, B.R., di anni 20 da Reggio Calabria, ed un minore di anni 17 da Archi (RC), tutti già noti alle FF.OO., poiché ritenuti responsabili del reato di violenza privata in concorso, in quanto tra il 24 e il 31 maggio u.s., per futili motivi connessi ad un credito di tenue entità, hanno costretto, in più circostanze, una persona a non uscire dalla propria abitazione, minacciando ritorsioni contro la sua incolumità personale o quella dei propri familiari. R.E. veniva altresì deferito per aver danneggiato il portone di ingresso dell’abitazione della vittima.