Università Magna Graecia di Catanzaro: concluso il convegno su “Amministrazioni Pubbliche e Forme Privatistiche”

Università degli StudiNell’ambito delle attività del Master in Diritto Civile “Il diritto privato della P.A.” e del  Centro di ricerca “Rapporti privatistici della P.A.”, entrambi diretti e coordinati dal Prof. Fulvio Gigliotti, ordinario di Diritto Privato presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro, si è svolto il 29 e 30 giugno, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali, il Convegno “Amministrazioni pubbliche e forme privatistiche”, che si è articolato in due sessioni, coinvolgendo molti e prestigiosi relatori. Nella prima sessione, presieduta dal Prof. Vincenzo Cerulli Irelli, hanno relazionato il Prof. Fabio Saitta (sulle “Strutture e strumenti privatistici dell’azione amministrativa”), il Consigliere di Stato Vincenzo Lopilato, che si è occupato dei “Profili di rilevanza pubblicistica e riforma delle società pubbliche”, il Prof. Raffaele Di Raimo (che ha esaminato la “Partecipazione della P.A. ad enti del libro I del c.c. tra privatizzazione e riqualificazione”) ed ha chiuso i lavori della prima sessione il Prof. Sandro De Götzen, discutendo di “Fondazioni legali e diritto privato regionale”. Nella seconda sessione, presieduta dal Prof. Massimo Basile, sono interventi il Prof. Luigi D’Andrea, che ha analizzato il tema della “Sussidiarietà orizzontale, soggetti privati e partecipazione pubblica”, il Prof. Fabrizio Guerrera, che ha discusso di Impresa pubblica, responsabilità gestoria e procedure concorsuali, il Prof. Fulvio Gigliotti, che ha presentato una relazione su Amministrazione di soggetti privati in controllo pubblico e giurisdizione amministrativa: il caso delle fondazioni universitarie, il Consigliere della Corte dei Conti Vito Tenore, che è intervenuto in tema di Enti privati in controllo pubblico e (problematica) giurisdizione contabile ed ha chiuso i lavori il Prof. Aldo Laudonio, che ha discusso sulle problematiche relative al Pubblico e privato nella riforma del terzo settore: spunti di riflessione alla legge delega. L’importante Convegno, che rientra tra le attività di formazione decentrata della Scuola Superiore della Magistratura,  è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, Cosenza, Vibo Valentia, Paola e  Lamezia, nonché dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catanzaro. Numerosissimi, pertanto, gli avvocati, magistrati (tra cui i Presidenti del Tribunale di Catanzaro e il Presidente del TAR Calabria), docenti universitari,  commercialisti, così come gli studenti dell’Università Magna Graecia presenti in aula.