Tennistavolo, i calabresi Martina Petralia e Matteo Florio sono Vice Campioni d’Italia di doppio misto

Podio Doppio MistoImpresa storica per i due calabresi Martina Petralia (ASD TT Casper RC) e Matteo Florio (TT Atlantide VV) che si laureano Vice Campioni d’Italia nel doppio misto di V categoria. In un tabellone difficile da scalare, i due calabresi con tanta grinta e determinazione hanno battuto uno dopo l’altro i loro avversari arrivando fino alla semifinale. Qui Martina e Matteo hanno messo a segno il capolavoro della giornata ribattendo i potenti colpi dei propri avversari Federico Antenucci (Tennistavolo Vasto) e Matilde Campanelli (Tennistavolo Senigallia) battendoli con il punteggio di 3-1 (12-10, 11-9, 9-11, 11-4). In finale, pur lottando punto su punto, vengono fermati dai fortissimi Sara Rinaudo (ASD TT Verzuolo) in coppia con l’azzurrino Riccardo Varone (T.T. Amatori Sessa), perdendo con un risultato “bugiardo”  3-0 (11-9, 11-8, 14-12). Nel doppio Femminile la reggina Martina Petralia in coppia con Lara Sceni del Tennnistavolo Polistena mettono a segno un ulteriore prestigioso risultato conquistando la medaglia di bronzo nel doppio femminile. Si fermano in semifinale perdendo con i Campioni D’Italia Sara Rinaudo e Giulia Zucchetti per 3-0. (11-5, 15-13, 11-6). Medaglie pesanti e strameritate per questa prima due giorni dei Campionati Italiani che premiano il lavoro di un’intera stagione con risultati ottenuti sul campo, sia a livello regionale che nazionale. Soddisfatti rispettivamente i loro allenatori: Michele D’Amico (ASD TT Casper), Gregorio Curello (ASD TT Atlantide e Francesco Ferraro (ASD TT Polistena) che coronano anche loro il sogno di portare sull’olimpo del tennistavolo i loro ragazzi.

Martina Petralia e Matteo Florio Vice Campioni d'Italia di doppio Misto