Sportivi da tutta la Calabria per le Asiadi 2016

sport-generica-00Uno degli eventi più importanti nel panorama Asi nazionale. Si è svolta a Botricello (Catanzaro) l’ultima edizione delle Asiadi, che hanno visto la partecipazione di più di 650 persone, suddivise in 2 strutture balneari. Una macchina organizzativa imponente quella messa in piedi e coordinata da Giuseppe Melissi, Presidente del Comitato Asi Regionale che, insieme al suo staff, ha portato a compimento una due giorni all’insegna dello sport, del benessere e della sana competizione. Un evento importante che ha riunito tante discipline, numerose società e appassionati provenienti da tutta la Calabria. Ma le Asiadi, oltre a radunare sportivi da tutta la regione, hanno anche accolto le finali regionali di nuoto e di calcio, dalle quali sono scaturiti i partecipanti alle finali nazionali che si svolgono a Manfredonia e a Ostia Lido. “Una manifestazione di grandi proporzioni – ha spiegato il Presidente Melissi – un’occasione di aggregazione sportiva unica per la nostra regione. Condivisione, agonismo, sport e benessere le parole chiave che hanno consentito questo successo. Il doveroso ringraziamento va a tutto il mio impeccabile staff;  a Fabio Gatto, Presidente del comitato provinciale Reggio, prezioso collaboratore; e a Giuseppe Gangemi e Amedeo Di Tillo, responsabili regionali rispettivamente del settore nuoto e del settore calcio – conclude Melissi – che con il loro impegno e la loro abnegazione trasmettono, ogni giorno, ai giovani la grande passione per lo sport”. “Un successo oltre ogni previsione – sono state le parole del Vicepresidente nazionale Tino Scopelliti – l’evento ha coinvolto società provenienti da tutta la Calabria. Ottimo il lavoro del comitato regionale, coordinato da Melissi, che ha dato vita a un consistente meeting sportivo, di proporzioni veramente imponenti. E mentre il comitato regionale raccoglie i frutti del suo grande impegno, a livello nazionale siamo già proiettati verso le finali che si svolgeranno nei prossimi giorni”. Successo archiviato, il Comitato Regionale Asi prosegue, come sempre, nella sua opera di promozione e diffusione dello sport e dei preziosi principi ad esso associati, come elemento imprescindibile di benessere e civiltà.