Siderno (Rc): il Premio alla carriera del ”Giomo Trichilo” al sindacalista calabrese Luigi Sbarra

CislIl Premio alla carriera della XIII edizione del Premio letterario “Giomo Trichilo”, in programma a Siderno (RC) in Piazza Vittorio Veneto, il prossimo 6 agosto, andrà al sindacalista calabrese Luigi Sbarra. Ad anticiparlo è stato il presidente dell’associazione culturale “L’Eco di Siderno” che organizza l’evento, Antonio Tassone. Luigi Sbarra, 56 anni, padre di origini sidernesi, sposato, due figli, è nato a Pazzano, in provincia di Reggio Calabria. Inizia la formazione sindacale nel 1984 a Taranto, nel Centro Studi Cisl. L’anno successivo viene eletto segretario generale della Fisba Cisl di Locri, la Federazione dei braccianti agricoli del sindacato di via Po. Dal 1988 al 1993 guida la Cisl della stessa cittadina per poi diventare segretario generale di Reggio Calabria, dove rimane fino al 2000. In quell’anno viene eletto al vertice del sindacato regionale, ruolo che ricopre per nove anni, fino al 2009, quando diventa Segretario confederale. Nell’aprile 2016 è eletto Segretario Generale nazionale della Fai, la  Federazione agroindustriale-ambientale della Cisl.