Si è conclusa l’esperienza di alternanza scuola/lavoro per le quattro studentesse del Liceo Linguistico “Nostro-Repaci” di Villa S.G.

davSi è conclusa l’esperienza di alternanza scuola/lavoro per le quattro studentesse del Liceo Linguistico “L. Nostro – L. Repaci” di Villa San Giovanni. Due i periodi previsti per lo svolgimento dello stage formativo sancito dal decreto legislativo n. 77/2005 e precisamente dal 25 gennaio al 3 febbraio e dal 9 al 20 giugno scorsi, per un totale di ottanta ore trascorse negli uffici dell’Unità Territoriale ACI di Reggio Calabria. Si è completato, così, il tirocinio di formazione per le studentesse del 3° Liceo Linguistico villese, che hanno potuto conoscere, più approfonditamente, l’ambiente di lavoro e le sue regole, sviluppando capacità di adattamento e di apprendimento autonomo in situazioni estranee al loro consueto habitat scolastico. L’esperienza di alternanza scuola- lavoro tra il Liceo Linguistico e l’Unità Territoriale Aci di Reggio Calabria è il risultato di una convenzione siglata il 7 gennaio 2016 tra l’istituto scolastico e l’Automobile Club d’Italia con sede in Roma. L’organizzazione degli stages, poi, è stata portata avanti d’intesa ed in stretta collaborazione tra il responsabile dell’Unità Territoriale Aci RC, Angelo Foti e la Professoressa Maria Teresa Meli, designata nel ruolo di tutor interno insieme alle due figure di tutor formativo esterno e cioè, Roberta Pino e Domenica Marraffa. Dopo l’approccio iniziale col mondo dell’automobilismo, con le sue varie e articolate tematiche, le studentesse Valentina, Ilaria, Claudia e Federica hanno potuto acquisire, in questo secondo step, ulteriori nozioni relative agli sviluppi della digitalizzazione dei processi lavorativi, alle tasse automobilistiche (in convenzione con la Regione Calabria), alle relazioni che l’ufficio tiene con le altre Pubbliche Amministrazioni, ai servizi di front e back office a favore dell’utenza tutta. Le giovani studentesse hanno potuto constatare come l’Ufficio dell’Unità Territoriale Aci di Reggio Calabria metta sempre al centro il cliente, cercando di soddisfarne, il più possibile, tutte le esigenze. E il servizio a domicilio e il neo costituito servizio per appuntamento sono un esempio significativo di questo approccio.  Con il servizio a domicilio, l’Unità territoriale Aci offre agli utenti la possibilità di espletare le pratiche automobilistiche direttamente da casa e senza costi aggiuntivi. E’ lo sguardo dell’amministrazione Aci puntato verso le fasce deboli che ha permesso di offrire questo ulteriore servizio agli utenti. E infatti, i destinatari dell’attività sono le persone affette da disabilità o che non possono spostarsi (anche solo temporaneamente) dal proprio domicilio. Uno spazio a parte merita anche il nuovo servizio prenotazione appuntamento. In sostanza, l’utenza può prenotare un appuntamento con i funzionari dell’Unità territoriale della città dello Stretto, semplicemente collegandosi sul sito web www.up.aci.it/reggiocalabria, fornendo alcuni dati personali e descrivendo brevemente la problematica da valutare. Un successo accolto con soddisfazione dal responsabile Angelo Foti che ha augurato alle giovani aspiranti future lavoratrici di continuare sempre sulla strada dell’entusiasmo, custodendo sempre dentro di sé il ricordo di una lezione di vita oltre che lavorativa.