Regione Calabria, l’Assessore Roccisano sulle novità introdotte dal Jobs Act recepite dalla Giunta

regione calabriaLa Giunta regionale, nella riunione dei giorni scorsi, – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta -ha recepito, con l’approvazione della delibera n. 213, le novità introdotte dal “Jobs Act”, relativamente all’apprendistato, con particolare riferimento alla disciplina dell’apprendistato per la qualifica ed il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore, il certificato di specializzazione tecnica superiore e quello dell’apprendistato professionalizzante. Nell’assetto normativo attuale, l’apprendistato, nelle sue modalità di attuazione integra, organicamente, il sistema duale, formazione e lavoro, con il sistema di istruzione e formazione e qualificazione professionale come previsto dal Quadro europeo delle qualifiche.

“È quindi percorribile ed auspicato il processo di inserimento lavorativo che permetta  - ha detto l’Assessore al Lavoro Federica Roccisano – l’apprendimento per il conseguimento dei titoli di studio normati dal sistema dell’istruzione. È una possibilità per tutti i giovani calabresi, qualunque sia il percorso di istruzione intrapreso ed il titolo di studio ottenuto. Con questo provvedimento, anche il settore economico e produttivo svolgerà un ruolo formativo-educativo affiancando gli enti accreditati, svolgendo e garantendo le attività formative. Formazione e lavoro sono sempre più agganciate in un percorso virtuoso che si dalle più giovani età finalizza i percorsi formativi all’inserimento lavorativo”.