Reggio Calabria ricorda don Italo

don italoIl ricordo di una persona è una cosa difficile perché richiede responsabilità e gioia. Il ricordo di don Italo passa attraverso le azioni che ha compiuto e i valori che quelle azioni hanno impresso nella nostra società: la legalità, il coraggio, l’attenzione all’altro e la solidarietà. Da qui sono passati gli anni di don Italo, grazie ai suoi discorsi ai ragazzi delle scuole, grazie al suo operato, al rimboccarsi le maniche e al trovare soluzioni ai problemi di cui nessuno voleva farsi carico. Grazie alle sue critiche, alle sue preghiere, alle sue poesie che erano voce melodica di un cuore che batteva forte. Di un cuore sempre aperto al prossimo, di mani che si sporcavano, di libri che costruivano la cultura, di fede che era il filo conduttore di tutto, ciò che dava nutrimento ed energia, che dava speranza regalando sorrisi. Indimenticabile la sua persona, impressa nei cuori di chi lo ha conosciuto, nelle azioni di chi oggi porta la sua testimonianza. Doveroso dire grazie, grazie per le scelte, per il coraggio, grazie per la gioia, grazie per le braccia sempre aperte e i cuori sempre in alto. Giovedì 16 giugno alle ore 18:00 presso casa Gullì (Via Gebbione, 23 – RC), le associazioni Agape, Piccola Opera, Ottavo Giorno, Libera e Il Gabbiano lo ricorderanno con una festa che ha il sapore di convivialità e della fratellanza. In serata ci sarà il concerto dei Mattanza perché Mimmo Martino è stato un grande amico di don Italo, insieme hanno solfeggiato melodiche canzoni di una storia vissuta e di sogni. Mimmo ha portato avanti i principi di don Italo, facendoli suoi e traformandoli in poesie. Sarà perciò il momento per ricordare entrambi, ricordarli insieme con festa e musica, come amavano loro e che hanno fatto innamorare noi. I tanti giovani delle associazioni presenti con la speranza che tanti altri vogliano conoscere don Italo e Mimmo, non conosceranno le persone ma ciò che hanno costruito. L’avere passa, l’essere resta. Loro vivono con noi oggi e il 16 vivranno ancora più da vicino. “Ci sono persone che aspettano che le cose accadano e altre che le fanno accadere. In alto i cuori.”

Di seguito il programma della giornata:

Ore 18:00 Santa Messa

Ore 19:00 Giochi da Luna Park

Ore 20:00 Cena

Ore 21:00 Concerto dei Mattanza