Reggio Calabria: proseguono le identificazioni dei corpi dei 45 profughi [FOTO]

porto reggio  (1)Stanno ancora proseguendo le identificazioni degli ultimi corpi dei profughi sbarcati presso il porto di Reggio Calabria giorno 29 maggio. Le operazioni di identificazione si stanno effettuando presso i locali dell’ex capitaneria. Più tardi, presso il cimitero di Condera, verrá fatto il riconoscimento dei 45 cadaveri.