Reggio Calabria, le centralissime Piazze Garibaldi e Sant’Agostino prescelte dalla Polizia di Stato come obiettivi dei controlli straordinari

Le centralissime Piazze Garibaldi e Sant’Agostino prescelte dalla Polizia di Stato come obiettivi dei controlli straordinari nell’ambito del piano Focus ‘ndrangheta

poliziaNella giornata di ieri la Polizia di Stato ha realizzato servizi straordinari di controllo del territorio previsti dal piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, le cui linee operative vengono stabilite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Ancora una volta, gli oltre 200 poliziotti impiegati hanno puntato l’attenzione sulle centralissime Piazza Garibaldi, Piazza Sant’Agostino e in tutta l’area limitrofa alla Stazione Centrale, mettendo in atto 15 posti di controllo, durante i quali sono state identificate 163 persone, controllati 86 veicoli ed è stato elevato 1 verbale per infrazioni al Codice della Strada. Nel medesimo contesto operativo sono stati controllati alcuni esercizi pubblici, identificandone i titolari, i dipendenti nonché gli avventori. Protagonisti del collaudato dispositivo di sicurezza sono stati le donne e gli uomini della “Squadra Volante” in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Meridionale” di Siderno, i conduttori cinofili col prezioso ausilio dei cani antidroga e antiesplosivo e, come di consueto, il personale specializzato del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica. Il dispositivo di sicurezza, dispiegato dal Questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi, proseguirà anche nei prossimi giorni in altre località ritenute ad alta densità mafiosa.