Reggio Calabria, il progetto “I colori della vita” conclude il suo quinto anno di attività negli istituti scolastici

gruppo ragazzi 4AIl progetto “I colori della vita: educare alla morte per educare alla vita” conclude il suo quinto anno di attività negli istituti scolastici. Anche quest’anno le scuole si sono mostrate attente e solleciti alla tematica della death education inserendola nella loro programmazione: nello specifico il liceo scientifico “Alessandro Volta” di Reggio Calabria con le classi 4A e 4D e il liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria con la classe 4B. Nel panorama pedagogico contemporaneo si fa sempre più convinta l’esigenza di un’educazione integrale che contempli anche l’educare alla morte affinchè non si perda di vista quello che è l’uomo e la sua natura e si trovino chiavi di senso, specie per giovani, per un agire progettuale più consapevole. Il progetto è promosso dall’Associazione di volontariato in cure palliative “La Compagnia delle stelle” e realizzato dalla pedagogista, dott.ssa Luisa Corso, affiancata da esperti e volontari. Proprio il tema delle cure palliative, mission dell’Associazione, mette l’accento sul tema della morte, connotandola di tutti i significati di cura e accompagnamento che condivisi con i giovani stimolano l’educazione all’uomo solidale. Gli studenti a fine percorso hanno realizzato riflessioni, video, produzioni musicali e tanto altro, mostrando di aver saputo cogliere apprezzare e far propri i nuclei significativi del progetto “I colori della vita”. Si ringraziano I dirigenti, i docenti, e il personale scolastico per l’accoglienza, la disponibilità e la sinergia, gli alunni per l’impegno e il loro prezioso lavoro.

alunni 4B