Reggio Calabria, i consiglieri comunali di Forza Italia: “ricomporremo la Carta di Avviso Pubblico”

palazzo san giorgio“Tra gli ordini del giorno del Consiglio Comunale di domani riappare il Codice etico per la buona politica. Il gruppo consiliare di Forza Italia non può che esprimere soddisfazione per essere stata promotrice, per mezzo del Consigliere Luigi Dattola, della richiesta pubblica di approvazione di tale codice durante una delle ultime conferenze stampa. Non nascondiamo, però, che desta qualche perplessità il contenuto del Codice etico “reggino” che differisce in talune disposizioni dalla forma originale della Carta di Avviso pubblico, che ha preso le sorti della cd. Carta di Pisa. E ci impegniamo a ricomporre sotto forma di emendamenti quelle discrasie che appaiono tra i due testi”, scrivono in una nota i consiglieri comunali di Forza Italia Maiolino, Dattola, Caracciolo, D’Ascoli, Matalone, Pizzimenti. “L’importanza di tale Carta – proseguono- consiste in azioni di grande rilevanza che vanno dal Contrasto al conflitto di interessi, al clientelismo, alle pressioni indebite, trasparenza degli interessi finanziari e del finanziamento dell’attività politica, scelte pubbliche e meritocratiche per le nomine interne ed esterne alle amministrazioni, piena collaborazione con l’autorità giudiziaria in caso di indagini e obbligo a rinunciare alla prescrizione ovvero obbligo di dimissioni in caso di rinvio a giudizio per gravi reati (es. mafia e corruzione). Può determinare una guida opportuna per le nomine interne anche in enti, consorzi e società che devono avvenire mediante procedure di evidenza pubblica. Tutto il gruppo consiliare di Forza Italia si riterrà vincolato da questo documento che si spera possa quanto meno servire per un’amministrazione più oculata della cosa pubblica. Ricordandoci di essere meri servitori di una Città e di dover adempiere sempre nel rispetto della cosa pubblica“, concludono.