Reggio Calabria, domani la presentazione ufficiale della prima “Aspromarathon”

locandina (47)Una competizione per far conoscere l’Aspromonte, la qualità e la diversità di paesaggi che cambiano repentinamente, passando dalla sabbia, alla terra all’aspra roccia di alcune zone, e anche la città di Reggio. Domani pomeriggio, alle ore 17 presso la sala Conferenze di Palazzo Alvaro, sarà presentata ufficialmente la prima “Aspromarathon”, competizione inserita nel circuito delle quattro gare in cui si articola la coppa del mondo amatoriale di ciclismo 2016. La prova unica Marathon e Granfondo “Coppa del mondo” mountain bike Acsi Ciclismo è organizzata dall’Asd Rolling Bike sotto l’egida dell’Acsi (Associazione Centri sportivi italiani) che fa capo al Coni e si occupa di favorire la pratica sportiva in tutte le discipline.  I dettagli sull’atteso evento in programma il prossimo 9 ottobre, saranno illustrati alla stampa dal consigliere provinciale e regionale Francesco Cannizzaro, dal presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte Giuseppe Bombino, dal presidente Asd Rolling Bike Rocco Aurelio Caridi e dal delegato regionale Acsi Laura Bellantone. La competizione rappresenta un’importante occasione per  fare conoscere il territorio calabrese agli appassionati di questa pratica sportiva. Per permettere a tutti di cogliere il fascino unico della nostra montagna, la gara prevede 3 livelli: la Marathon per i professionisti, su un percorso di 70 km caratterizzato da un dislivello importante; la Gran Fondo, su un tracciato che è la metà del precedente e con una minore difficoltà; la Turistica, un’escursione dedicata a chi vuole godersi il territorio, attraverso lo spettacolo che offre la natura.