Reggio Calabria, dipendenti del Comune ancora una volta senza stipendio

I dipendenti del Comune di Reggio Calabria sono ancora una volta senza stipendio

palazzo san giorgioAncora una volta i dipendenti del Comune di Reggio Calabria sono senza stipendio. Quello del mese di Giugno, potrebbe subire un ritardo, a causa di “inspiegabili” problemi tecnici. La notizia arriva a tutti i dipendenti tramite e-mail. Nonostante lo staff del Settore Programmazione Economica e Finanziaria sia a disposizione dei dipendenti, non è ancora chiaro quale “problema tecnico” abbia prorogato la data di pagamento. Non è la prima volta che questo accade. Ad Aprile, per lo stesso motivo, i sindacati avevano inviato una lettera all’intera Amministrazione Comunale. I dipendenti, infatti, in quell’occasione, non  erano a conoscenza  nè del ritardo nè del momento in cui l’accreditamento sarebbe avvenuto. Tante le famiglie e le persone disperate, che ancora una volta furono costrette a vivere e combattere i disagi e le problematiche causate da una mancata informazione. Incalzanti, i sindacati chiesero l’aiuto del Prefetto. Proprio allora, fu chiesto a gran voce la possibilità di comunicare a tutti i lavoratori eventuali problemi legati all’erogazione dello stipendio tramite e-mail e ad impegnarsi a rispettare i termini di erogazione. Fu lo stesso sindaco Falcomatà a rassicurare la cittadinanza dichiarando che allora le difficoltà furono causate dal pignoramento da parte della Leonia, che aveva causato il blocco di alcuni pagamenti ad imprese e dipendenti comunali. Il sindaco, inoltre, sottolineò che gli stipendi, da quel momento in poi, sarebbero stati regolarmente erogati. Sono trascorsi due mesi da allora. Qualche passo in avanti è stato fatto. Le comunicazioni arrivano per e-mail, ma i ritardi ancora esistono. FullSizeRender