Reggio Calabria: continuano i controlli della polizia nel centro e nella periferia sud

poliziaNell’ambito del piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, elaborato in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ieri pomeriggio e questa mattina, la Polizia di Stato ha effettuato due ulteriori blitz che hanno avuto, come obiettivi principali, il centro cittadino, nello specifico Piazza Garibaldi, Piazza S.Agostino, via Reggio Campi e la Pineta Zerbi, nonché il popoloso quartiere di Modena San Sperato, la trafficatissima arteria di Viale Laboccetta e Viale Aldo Moro. Gli uomini della Polizia di Stato hanno messo in atto un capillare monitoraggio nelle aree di intervento, con una particolare attenzione rivolta alle attività commerciali, specie in concomitanza all’orario di chiusura delle stesse.

Il collaudato dispositivo di sicurezza ha visto la sinergia operativa delle donne e degli uomini delle “Volanti” in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Meridionale” di Siderno, con l’ausilio delle squadre cinofile ed il supporto tecnico di personale specializzato del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica.

Questi i dati operativi. Sono state sottoposte a controllo 227 persone e 123 veicoli. Sono stati effettuati 21 posti di controllo ed elevate 7 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada.

Il dispositivo di sicurezza, dispiegato dal Questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi, proseguirà anche nei prossimi giorni in altre località ritenute ad alta densità mafiosa.