Reggio Calabria: chiusura delle catture accessorie “by-catch” di tonno rosso

tonno rosso acitrezzaCon Decreto Direttoriale nr. 0009314 del 3 giugno 2016, pubblicato in pari data all’Albo della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha disposto, a decorrere dalla data odierna, il divieto di effettuare catture accessorie (cosiddette “by-catch”) di Tonno Rosso da parte dei pescatori professionisti.

Il divieto in questione, in aderenza alla raccomandazione ICCAT, è reso necessario in quanto lo Stato italiano ha raggiunto la quota massima di tale prodotto ittico catturabile in maniera accidentale dai professionisti.

Le attività di controllo proseguiranno in maniera intensa, tanto via mare al fine di accertare e reprimere ogni comportamento illecito, nonché su tutto il territorio regionale per garantire la tutela del cittadino quale consumatore finale, del patrimonio ittico nazionale in generale prevenendo l’immissione sul mercato di alimenti non in regola con la normativa vigente, in qualunque forma l’illiceità si cristallizzi. Per tale violazione sono previste ingenti sanzioni amministrative.

Si invitano, inoltre, tutti i consumatori e segnalare all’Autorità Marittima più vicina eventuali violazioni alla citata normativa.