Reggio Calabria, Brunetti: “dall’Asp assistenza per l’analisi ed il controllo dell’erogazione dell’acqua destinata al consumo umano”

acquaSi è tenuto presso l’Auditorium Versace del Palazzo Cedir del Comune di Reggio Calabria il convegno sulle “Linee guida per l’attuazione della qualità dell’acqua destinata al consumo umano”, organizzato dall’Azianda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria.
A presentare l’evento Giacomino Brancati, Commissario Straordinario ASP di Reggio Calabria. A portare i saluti dell’Amministrazione, il consigliere delegato ai servizi idrici del Comune di Reggio Calabria Paolo Brunetti. Ad introdurre Antonino Ammendola, Direttore ff del Dipartimento di Prevenzione ASP-RC. Tra i relatori Giovanni Milana Responsabile S.I.A.N. (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione) ambiti Reggio Calabria e Palmi, Isabella Pontari Dirigente Biologo S.I.A.N. ambito Reggio Calabria e Bruno Fortugno Alta Professionalità del servizio idrico integrato del comune di Reggio Calabria.
«Una splendida iniziativa – ha dichiarato il consigliere Paolo Brunetti – che assume un’importanza specifica perché tende a sensibilizzare e confermare quanta attenzione c’è da parte dell’Amministrazione comunale per l’analisi dell’acqua destinata al consumo umano. Un incontro che è risultato molto utile, per fornire le linee guida ai gestori dei servizi idrici di tutti i comuni della Provincia di Reggio Calabria sull’importanza dello svolgimento dei controlli analitici sulle acque erogate ai cittadini».
«Non è da sottovalutare, l’importanza del ruolo ispettivo e di controllo delle acque, per la tutela di tutti i cittadini. Il compito dell’Amministrazione è quello di fornire la giusta attenzione nei confronti di queste tematiche, che risultano fondamentali per la salute dei cittadini e per la qualità dei servizi erogati. Non è un caso – ha concluso il consigliere Brunetti – se i Presidenti delle Commissioni Assetto del Territorio e Decentramento e Città Metropolitana abbiano deciso di convocare delle riunioni ad hoc sul tema posto all’attenzione del Convegno organizzato dall’Asp. Un segno di attenzione non scontato che va nella direzione auspicata da tecnici e amministratori, per la tutela della salute pubblica e per l’erogazione di un servizio di qualità».