Reggio Calabria, Battaglia: “soddisfatto per i primi interventi per favorire la costituzione della Città Metropolitana”

città metropolitana reggio“Esprimo soddisfazione per l’approvazione della proposta di legge con la quale vengono avviati, da parte della Regione, i primi interventi per favorire la costituzione della Città Metropolitana di Reggio Calabria”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Pd e presidente della Conferenza permanente per l’Area dello Stretto, Domenico Battaglia. Con il provvedimento licenziato oggi dal Consiglio regionale – nelle more dell’approvazione della legge generale di riordino prevista dall’art. 1 della legge regionale n. 14/2015 – si è concordato di lasciare in capo alla costituenda Città Metropolitana di Reggio Calabria le funzioni ivi indicate, mantenendo il personale che era transitato con legge regionale n. 34 del 2002 e trasferendo le relative risorse finanziarie che ammontano a circa 10 milioni di euro per le singole annualità 2016, 2017 e 2018”. “Abbiamo compiuto il primo passo in direzione della costituzione della Città Metropolitana e per la promozione e valorizzazione del nuovo Ente Locale. Attraverso il provvedimento - aggiunge - verranno pertanto mantenute le funzioni già conferite alla ex Provincia di Reggio Calabria sulla base della legge regionale del 12 agosto 2002 n. 34”. “Grazie a questo passaggio istituzionale - prosegue Battaglia - si assicura la continuità dell’attività amministrativa e gestionale dell’ex Ente Provincia e si mantengono i livelli occupazionali esistenti, garantendo certezze e serenità ai lavoratori e alle loro famiglie. Voglio in questa sede ricordare che tra le dieci Città Metropolitane, le uniche che nel 2015 hanno rispettato il Patto di stabilità per 367 milioni di euro sono state Reggio Calabria e Bologna.  Pertanto – conclude Domenico Battaglia - la nuova legge parte per il nuovo Ente Locale sotto i migliori auspici”.