Reggio Calabria: arrestato nel centro storico spacciatore pregiudicato

Lo spacciatore è stato colto in flagranza mentre cedeva una dose di “marijuana” ad un giovane nel centro storico di Reggio Calabria

FotoGdf1I Baschi Verdi del Gruppo della Guardia di Finanza di Reggio Calabria nell’ambito di mirata attività di controllo del territorio, svolta nel locale centro storico, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, hanno tratto in arresto un soggetto, già noto alle Forze dell’Ordine, in quanto colto nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare il pusher reggino, attivo per le vie del centro, è stato colto mentre cedeva una dose di “marijuana” ad un giovane ricevendo in cambio una contropartita in denaro. Immediato è stato l’intervento delle fiamme gialle che, dopo aver bloccato il malvivente ed il suo cliente, hanno esperito una perquisizione domiciliare presso la residenza dello spacciatore rinvenendo ulteriori dosi di sostanza stupefacente della stessa tipologia di quella spacciata.
Subito per l’uomo è scattato l’arresto, mentre l’acquirente è stato segnalato alla locale Autorità di Governo per violazione dell’art. 75 D.P.R. 309/90.
Dei fatti delittuosi in parola è stata data immediata notizia al Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, il quale ha disposto per il pusher il giudizio per direttissima, all’esito del quale è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.
L’odierno servizio antidroga rientra nel più articolato piano predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria che ha previsto un’intensificazione dei controlli antidroga soprattutto in prossimità dei del centro storico della Città dello Stretto.