Reggio Calabria: arrestato 67enne per falsificazione di monete [NOME e DETTAGLI]

Giorno 13 giugno 2016, in monete, i Carabinieri della Stazione RC-Principale hanno tratto in arresto IARIA Antonio Carmelo, di anni 67 da Reggio Calabria, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in ottemperanza all’ordine di esecuzione pene concorrenti, emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Reggio Calabria, dovendo scontare la pena residua di anni 6, mesi 10 e giorni 29 di reclusione, per i reati di falsificazione di monete, spendita e introduzione nello stato di monete falsificate, parificazione delle carte di pubblico credito alle monete, evasione, ricettazione in concorso, calunnia. Il prevenuto è stato associato presso la Casa Circondariale di RC-Arghillà.