Reggio Calabria, approvato in Consiglio Comunale il regolamento per i murales e la spray art

palazzo san giorgioIl Consiglio Comunale ha approvato oggi all’unanimità il regolamento per la realizzazione di murales e l’esercizio di spray art su spazi pubblici e privati.  “È un momento importante – ha spiegato il presidente della Commissione Filippo Quartuccio – in quanto si offre la possibilità a chi possiede la vena artistica ed intende offrirla alla città realizzando murales che rispettino il decoro pubblico e abbelliscano il nostro comprensorio urbano”. L’approvazione del regolamento è stata salutata positivamente anche dal Sindaco Falcomatà che nel suo intervento in Consiglio ha sottolineato la necessità di “abbellire attraverso l’arte e la cultura alcune aree della città che per anni sono rimaste ostaggio di incuria ed abbandono”. ”Il nuovo regolamento – ha commentato ancora Quartuccio in aula – vuole rappresentare una rinnovata attenzione al decoro urbano della città che ha bisogno di essere valorizzato anche attraverso questa pratica artistica. Il regolamento prevede che le decorazioni pittoriche debbano avvenire in spazi specificamente individuati dal settore pianificazione urbana, patrimonio collettivo e ambiente del comune di Reggio Calabria; è diretto agli studenti degli istituti scolastici, università, accademie di belle arti e altri istituti di diritto pubblico sulla base di appositi accordi. Anche cittadini privati possono mettere a disposizione propri spazi da destinare a questa pratica artistica che deve ovviamente seguire criteri rispettosi del buon costume e del l’etica pubblica”. ”Non era scontato – ha concluso Quartuccio -  che l’amministrazione si impegnasse anche su questo versante. Se l’ha fatto vuol dire che ritiene che questa pratica è utile sia a coloro agli artisti interessati, che in questo modo avranno la possibilità di dare seguito alle loro volontà espressive, sia in generale al decoro della città ed al recupero delle aree degradate”.