Principato: “‘ndrangheta ha sostenuto la latitanza di Matteo Messina Denaro”

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

Possiamo affermare dalle nostre indagini che la ‘Ndrangheta ha sostenuto la latitanza di Matteo Messina Denaro. In questo momento il suo business principale è soprattutto il traffico di droga. Io credo che tema moltissimo che qualcuno possa venderlo”. È quanto sostiene Teresa Principato, procuratore aggiunto di Palermo, intervenuta telefonicamente nel corso del programma “Gli Intoccabili”, condotto da Klaus Davi su LaC e visibile al link  https://www.youtube.com/watch?v=scLaNrf1o0o. In merito alla finanziarizzazione del suo capitale il procuratore ha detto: “Preferisco non rispondere”.

È possibile rivedere la puntata integrale al seguente link http://gliintoccabili.it/index.php/puntate