Palermo: tentata estorsione a commerciante, 3 arresti

Palermo: tentata estorsione mafiosa nei confronti del titolare di una concessionaria di auto

CarabinieriCon l’accusa di tentata estorsione mafiosa nei confronti del titolare di una concessionaria di auto, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno arrestato tre persone in esecuzione del decreto di fermo di indiziati di delitto emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo. L’attività investigativa, condotta dai militari dell’Arma da aprile al giugno, “ha consentito di documentare ripetuti atti intimidatori, quali l’inserimento di colla attack nella serratura e il collocamento di bottiglie incendiarie all’interno del piazzale della concessionaria, finalizzati ad intimidire la vittima paventandole, qualora non avesse ceduto alle minacce, gravissimi danneggiamenti in pregiudizio del regolare svolgimento dell’attività commerciale“, dicono gli inquirenti.